iLazio

Itinerari a Formia

Formia

itinerari Lazio Formia

Questo posto è ,

STORIA BREVE

Formia è un comune italiano di 37 219 abitanti[1] della provincia di Latina nel Lazio.

Di origine Aurunca, antica popolazione osca, la città di Formia appare per la prima volta nella storia nel 338 a. C., durante la Guerra latina.[6][7] Da qui passava la regina viarum, la via Appia.

Adagiata proprio al centro del golfo di Gaeta che per oltre due millenni era chiamato Sinus Formianus, Formia ha origini che si perdono nel mito e si riallacciano alla leggenda di Troia e al peregrinare di Ulisse sulla via del ritorno. Tutta la mitica tradizione ricorda questa zona come terra dei Lestrigoni,[4] popoli rudi e primitivi, e alla città di questi giganti cannibali vi approdarono le navi di Ulisse e dalla quale solo la sua riuscì a salvarsi.

Fonte: Wikipedia

cosa vedere a Formia

Eremo di San Michele Arcangelo

5/5

+ 200 recensioni su tripadvisor

L’eremo di San Michele Arcangelo è una piccola chiesa situata alle pendici di monte Altino, che appartiene alla catena dei monti Aurunci, a 1220 m s.l.m. nel territorio di Maranola (frazione di Formia)

Incastonata nella roccia, si trova lungo il sentiero che da Sella Sola conduce fino alla cima del Redentore, su un costone a strapiombo.

Il santuario rupestre, dedicato a san Michele Arcangelo, risale all’830, difatti viene menzionato nel Codex diplomaticus cajetanus. Tuttavia, la facciata di pietre, che chiude una cavità naturale, fu ricostruita in stile neogotico alla fine del XIX secolo, nel 1893, quando salì sul monte Altino, in visita pastorale, l’arcivescovo Francesco Niola. Questi indicò l’interno dell’antro come sede ideale per la nuova costruzione, in modo tale da evitare i danni riportati dalla precedente chiesa, causati dalle acque di dilavamento, dalla caduta di rocce e porzioni di ghiaccio.

Fonte: Wikipedia

Cisternone Romano

4.5/5

+ 200 recensioni su tripadvisor

Il Cisternone romano, ovvero una grande cisterna di epoca imperiale romana, da poco risanata e aperta al pubblico, fa bella mostra di sé nel cuore del borgo. È una monumentale opera idraulica interrata nell’Arce, con murature talmente robuste e imponenti da sorreggere case e vicoli soprastanti. La seconda più grande d’Italia, è ora visitabile dopo 22 secoli in cui era diventata un ammasso di detriti. Molto suggestiva, è detta anche basilica sotterranea.

Fonte: Wikipedia

Tomba di Cicerone

4/5

+ 80 recensioni su tripadvisor

La Tomba di Cicerone è un mausoleo monumentale di età imperiale che si trova a Formia, in provincia di Latina nel Lazio.

Il mausoleo di epoca augustea, è tradizionalmente attribuito a Cicerone, che qui vicino aveva la villa, dove fu raggiunto dai sicari di Marco Antonio, anche se tale attribuzione è ancora dubbia.

La tomba, che poggia su di una base quadrata che misura 18 metri per lato, è alta 24 metri ed è costruita con anelli di pietra, che dovevano essere ricoperti da lastre di marmo. All’interno della base si trova una cella, che era il sepolcro vero e proprio.[1]. La tradizione vuole che il feretro dell’oratore fosse deposto nella tomba dopo che gli furono mozzate le mani e la lingua, i simboli della eloquenza del filosofo.

Sulla collina sovrastante, a 100 metri di distanza in linea d’aria, si trova la Tomba di Tulliola, l’amata figlia di Cicerone.

Fonte: Wikipedia

dove mangiare a Formia

La top 3 di Itinerarilazio.it

Taverna La Tana del Lepre

5/5

+ 200 recensioni su tripadvisor

visita il sito web

Via Monte Redentore, 04023 Formia Italia

Tel. +39 327 184 6101

Aria Nuova

4.5/5

+ 200 recensioni su tripadvisor

visita il sito web

Via delle Vigne, 72, 04023 Formia Italia

Tel. +39 0771 64289

Oliva e l'Ingegnere

4.5/5

+ 300 recensioni su tripadvisor

visita il sito web

Via San Pietro 66, 04023 Formia Italia

Tel. +39 0771 771597

Vuoi passare una giornata come turista in uno dei più bei comuni del Lazio? Prendi spunto da Itinerarilazio.it per le tue gite fuori porta e visita i più bei comuni del Lazio scoprendo nuovi itinerari, chiese, templi, grotte e parchi. Scoprirai un mondo meraviglioso a due passi da casa tua, con attrazioni per tutta la famiglia, romantiche o avventurose. 

 
Potrai leggere la storia dei comuni, le origini di ogni paese e una breve guida dei migliori itinerari scelti da noi per te. Avrai anche una selezione dei migliori ristoranti sul posto, per una giornata perfetta anche nel gusto!
 
Scopri le bellezze del Lazio e lasciati stupire da un modo di itinerari nascosti, bellezze naturali, ritrovamenti storici ed archeologici, chiese meravigliose, grotte, isole e Laghi. Insomma, il Lazio è un vero e proprio gioiello turistico che spesso chi abita a Roma dà per scontato. 
 
Il nostro scopo è quello di spingere gli abitanti della capitale a visitare le meraviglie di questi luoghi spesso poco conosciuti o addirittura dimenticati, come le città fantasma o i geyser naturali, i parchi protetti o le isole da un mare cristallino a poche ore da Roma. 
 
Sembra impossibile, ma queste meraviglie esistono, sono a due passi da noi e non hanno nulla da invidiare alle mete turistiche più gettonate del mondo.

Dai un’occhiata agli altri luoghi:

itinerari Lazio Montefiascone
Montefiascone
itinerari Lazio Riano
Riano
itinerari Lazio Rocca Massima
Rocca Massima