iLazio

Itinerari a Civita Castellana

Civita Castellana

itinerari Lazio Civita Castellana

Questo posto è ,

STORIA BREVE

Civita Castellana è un comune italiano di 15 130 abitanti della provincia di Viterbo nel Lazio. È sorta sulle rovine di Falerii Veteres città dei falisci di epoca arcaica.

Secondo la leggenda fu il greco Halaesus o Aleso il fondatore di Falerii Veteres. Figlio di Agamennonere di Micene, e della bella schiava di guerra Briseide, già profondamente amata da Achille ed a lui sottratta con forza per Agamennone, fuggì dopo l’uccisione del padre, approdò sulle coste tirreniche e risalì il Tevere sino a Falerii Veteres.

Grandi scrittori del passato attribuiscono a lui le origini di questo territorio:

«Halaesus a quo se dictam terra falisca putat»

(OvidioFasti (IV,73))

Fonte: Wikipedia

cosa vedere a Civita Castellana

Duomo di Civita Castellana

4.5/5

+ 100 recensioni su tripadvisor

La cattedrale di Santa Maria Maggiore è il principale luogo di culto di Civita Castellana, in provincia di Viterbochiesa madre della diocesi omonima. Ha la dignità di basilica minore[1]; è sede di una parrocchia compresa nella vicaria Faleritana.

Il duomo fu costruito a partire dal 1185 circa, edificato sopra un precedente edificio sacro, e fu completato con la costruzione del portico nel 1210: in esso aveva lavorato la valente famiglia di architetti e marmorari romani dei Cosmati, in particolare Jacopo di Lorenzo e il figlio Cosma, dal cui nome è derivata la tradizione di definire il contributo artistico dei marmorari romani con l’aggettivo “cosmati“.

Una targa in marmo posta all’esterno dell’edificio ricorda che l’11 luglio 1770 Wolfgang Amadeus Mozart soggiornò a Civita Castellana ed ebbe occasione di suonare l’organo di domenica mattina durante la funzione liturgica.

Fonte: Wikipedia

Forte Sangallo

4.5/5

+ 100 recensioni su tripadvisor

Il Forte Sangallo è una fortezza vicina al borgo storico di Civita Castellana, in provincia di Viterbo.

Dal dicembre 2014 il Ministero per i beni e le attività culturali gestisce il forte e il museo nazionale al suo interno tramite il Polo museale del Lazio, nel dicembre 2019 divenuto Direzione regionale Musei.

Fu fatto costruire a partire dal 1494 dal papa Alessandro VI, all’interno di un vasto programma di rafforzamento delle fortificazioni dei luoghi che si intendeva assicurare alla signoria ereditaria alla famiglia Borgia.[1]

All’interno della fortezza si trova il museo archeologico che ospita numerosi interessanti reperti della civiltà falisca rivenuti sia in città che nelle numerose necropoli che la circondano. Le sale del museo occupano due dei lati del loggiato superiore (il lato Nord coincide con l’Appartamento Papale) e presentano reperti disposti sia cronologicamente che tipologicamente. Il Museo Archeologico dell’Agro Falisco è la massima raccolta delle testimonianze relative alla civiltà falisca, maggiore anche della sezione falisca del Museo di Villa Giulia.

Fonte: Wikipedia

dove mangiare a Civita Castellana

La top 3 di Itinerarilazio.it

Ristorante Beccofino di Brunelli Sergio

4.5/5

+ 100 recensioni su tripadvisor

visita il sito web

Via delle Palme, 18, 01033 Civita Castellana Italia

Tel. +39 328 473 8956

Ristorante Mignolo

4/5

+ 500 recensioni su tripadvisor

Via Vincenzo Ferretti 101, 01033 Civita Castellana Italia

Tel. +39 0761 513465

Ristorante da Erminio alla Ghiacciaia

4/5

+ 300 recensioni su tripadvisor

visita il sito web

Via Gramsci, 10, 01033 Civita Castellana Italia

Tel. +39 0761 598515

Vuoi passare una giornata come turista in uno dei più bei comuni del Lazio? Prendi spunto da Itinerarilazio.it per le tue gite fuori porta e visita i più bei comuni del Lazio scoprendo nuovi itinerari, chiese, templi, grotte e parchi. Scoprirai un mondo meraviglioso a due passi da casa tua, con attrazioni per tutta la famiglia, romantiche o avventurose. 

 
Potrai leggere la storia dei comuni, le origini di ogni paese e una breve guida dei migliori itinerari scelti da noi per te. Avrai anche una selezione dei migliori ristoranti sul posto, per una giornata perfetta anche nel gusto!
 
Scopri le bellezze del Lazio e lasciati stupire da un modo di itinerari nascosti, bellezze naturali, ritrovamenti storici ed archeologici, chiese meravigliose, grotte, isole e Laghi. Insomma, il Lazio è un vero e proprio gioiello turistico che spesso chi abita a Roma dà per scontato. 
 
Il nostro scopo è quello di spingere gli abitanti della capitale a visitare le meraviglie di questi luoghi spesso poco conosciuti o addirittura dimenticati, come le città fantasma o i geyser naturali, i parchi protetti o le isole da un mare cristallino a poche ore da Roma. 
 
Sembra impossibile, ma queste meraviglie esistono, sono a due passi da noi e non hanno nulla da invidiare alle mete turistiche più gettonate del mondo.

Dai un’occhiata agli altri luoghi:

itinerari Lazio Fiano Romano
Fiano Romano
itinerari Lazio Ceccano
Ceccano
itinerari Lazio Tarquinia
Tarquinia